2018. L’anno delle sperimentazioni

E’ da un po’ che non mi faccio vedere su questo blog e non mentirò a me stesso né a chi lo legge. I blog sono stati uccisi senza pietà dai social network e dai contenuti dal rapido consumo. Nonostante questo, quando ho qualcosa da dire preferisco dirla qui, su questo spazio che porta il mio nome.

Il 2018 sarà l’anno delle sperimentazioni. Dalla seconda metà dell’anno scorso collaboro con la compagnia teatrale I Servitori dell’Arte, per la quale ho scritto alcuni testi. Il lavoro più significativo è l’adattamento della commedia E’ bugia o verità di Scarpetta, che porteremo in tour quest’anno a partire da marzo.

Contemporaneamente, sto lavorando anche alla sceneggiatura di un cortometraggio che dovrebbe essere girato intorno a Pasqua.

Il 2018 si presenta quindi come l’anno delle sperimentazioni, di nuovi linguaggi (almeno per me), da affiancare all’immancabile narrativa in prosa che permea la mia carriera letteraria. Ho infatti finito un romanzo e ne sto per cominciare un altro.

Se tutto va bene, quest’anno dovrebbe portarmi qualcosa di grande e soddisfacente su tanti fronti.

 


Condividi su:

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

1 Commento

  1. rosy

    così sia!
    Avigliano Rosy

    Replica

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>