Gianluca Malato

Si scrive soltanto una metà del libro, dell'altra metà si deve occupare il lettore (Joseph Conrad)

Ultimi post

ajax-loader

Alcuni successi

Devo riconoscere che non scrivo su questo blog da circa tre mesi, ormai. Purtroppo, il peso del mio lavoro in ufficio è aumentato notevolmente e non sempre riesco a trovare il tempo di scrivere. Comunque, sono andato avanti e presto pubblicherò qualcosa.

(continua…)

Riscoprire la scrittura a mano

E’ da qualche tempo che sento la necessità di dare ai miei pensieri una consistenza materiale, fisica, tangibile. Scrivere al computer o con il tablet mi aiuta a essere veloce e organizzato, ma quando si scrive, la velocità è davvero tutto? Per farla breve, ho sentito un richiamo irresistibile verso la scrittura a mano libera.

(continua…)

Doppia (anzi tripla) pubblicazione con Dunwich Edizioni!

 

Come vi avevo annunciato, ho di recente firmato un contratto di pubblicazione con la Dunwich Edizioni. Ho il piacere di presentarvi i miei lavori che sono stati pubblicati. Ricordate: la parola d’ordine di queste pubblicazioni è Steampunk!

Cominciamo con un’antologia di racconti che fa parte del ciclo Un assaggio di Dunwich. Disponibile su Amazon, contiene il mio racconto Sulla rotta della Black Steam. In questa storia, un feroce pirata di nome Steel John è sulle tracce di una innovativa nave militare inglese che si muove con la forza del vapore. Impossessarsi di questa nave gli consentirebbe di diventare il pirata più feroce degli oceani e farà tutto pur di conquistarla.

E ora veniamo alla seconda (e terza) pubblicazione.

Questo volume uscirà il 13 ottobre in formato e-book e contiene due storie: il romanzo breve Vapore Nero e il racconto bonus track Il sogno di Icarus. Di seguito le trame. 

Vapore Nero La Londra vittoriana è governata dalla tecnologia del vapore, che è la principale fonte di energia e fulcro dell’economia dell’Impero. Alex è un giovane fisico convinto che il vapore possa essere sostituito da una sorgente di energia più economica e pulita: l’energia magnetica. Fa quindi di tutto per costruire il primo motore magnetico, che permetterebbe a chiunque di avere energia gratuita per sempre. Presto però dovrà scontrarsi con interessi economici e politici che vorrebbero mantenere inalterata l’egemonia del vapore. L’estenuante caccia dei servizi segreti, l’amore verso una giovane ragazza irlandese con un passato denso di violenza e dolore e l’intervento della stessa Regina Vittoria si frapporranno tra Alex e il suo progetto.

Il sogno di Icarus In un lontano futuro post-apocalittico, l’umanità vive relegata nel Dedalo, una città-stato suddivisa in cerchi concentrici e senza uscite verso il mondo esterno. Il giovane Icarus sogna di volare oltre le altissime e impenetrabili mura della città per conoscere cosa c’è fuori, ma è scoraggiato dalla sua amata Maya, che invece non crede sia possibile volare. Il desiderio di libertà di Icarus lo porterà a conoscere un bizzarro inventore che ha costruito una macchina in grado di permettergli di coronare il suo sogno. Cosa troverà Icarus oltre le mura del Dedalo?

Cominciare questa esperienza con un nuovo editore è sicuramente interessante. Mi sono trovato davvero bene. E voi che ne dite? Vi piacciono le trame e le copertine?

Passato e presente

In questi giorni sto seguendo vari progetti tutti diversi. Dopo aver firmato il contratto con la Dunwich Edizioni, mi sto occupando dell’editing di un racconto che verrà pubblicato da loro. Nel frattempo ho finito un racconto con Baltak, che ho inviato a Nativi Digitali Edizioni. Infine, ho cominciato la revisione di un mio vecchio romanzo di fantascienza.

(continua…)

Firmato il contratto con la Dunwich Edizioni!

Sono molto entusiasta di annunciarvi che ho appena firmato un contratto di pubblicazione con la casa editrice Dunwich Edizioni! Ho sempre apprezzato questo editore, sia per la qualità dei suoi lavori che per la varietà del suo catalogo, che si concentra su generi un po’ “impopolari” presso il grande pubblico, quali l’horror e lo steampunk. Ed è proprio di genere steampunk il lavoro che sto portando avanti con loro.

(continua…)

Di nuovo al lavoro

Il semplice fatto di aver terminato la mia antologia Steampunk non significa che ho smesso di scrivere, anzi. Mentre quel libro gira presso gli editori ai quali l’ho inviato, continuo a scrivere del nostro amico Baltak. Considerato l’inaspettato successo di pubblico de La Maschera d’Oro, rimasto per due mesi consecutivi nella classifica dei 100 e-book più scaricati da Amazon, ho deciso di scrivere un nuovo racconto con protagonista il nostro (almeno il mio) antieroe preferito.

(continua…)

ajax-loader