La leggenda di Colapesce

Il lavoro c’è e procede. ma dato che non scrivo spesso potrebbe sembrare che non stia facendo niente. Per ravvivare un po’ questo blog ho deciso di pubblicare un mio testo teatrale dal titolo La leggenda di Colapesce. E’ un atto unico tratto da una leggenda del Sud Italia che vede come protagonista Colapesce, un nuotatore di Messina con grandissime capacità la cui fama raggiunge re Federico II di Svevia, che gli chiede di dimostrare le sue capacità e di stupirlo con le meraviglie che Colapesce ammira sul fondo del mare.

Ricordo quando, da bambino, ci facevano assistere a delle rappresentazioni teatrali su questa storia. Ogni persona in Sicilia e non solo conosce questa leggenda, la quale si articola in tantissime varietà, diverse a seconda della città. Io ho provato a fare un collage comune per creare una storia il più omogenea e scorrevole possibile. Ho inserito anche una storia d’amore, che non ho trovato nelle varianti della leggenda tradizionale.

Mi sono divertito parecchio a scrivere questo testo che è il mio primo testo teatrale (esclusi alcuni esperimenti). Non è stato molto faticoso, complice anche il fatto che i personaggi e la trama erano già quasi pronti. Mi piace un sacco il confronto tra l’austerità del re e la ferrea lealtà di Colapesce, il quale acconsente a partecipare a una missione suicida poiché è il re stesso a chiederglielo.

Se vi piace il teatro (per me un amore che ogni tanto ritorna a galla), date un’occhiata a questo testo. Potete leggerlo sul sito o scaricarlo in formato ePub, Mobi, PDF e DOCX.


Condividi su:

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>