Chi sono

Io e l'isola di Mothia dietro di me

Come forse si intuisce dal titolo del sito, mi chiamo Gianluca Malato. Sono nato a Erice il 18 agosto 1986. Mentre frequentavo il Liceo, un bel giorno mi dissi: “Ehi, sarebbe fico scrivere un romanzo fantasy”. Quel giorno è cominciato tutto. Quel romanzo non l’ho finito, ma ne ho finiti altri e ho scritto molte altre cose. Sono uno a cui piace scrivere, ecco chi sono. Mi piace fantasticare, viaggiare con la mente, inventare personaggi e luoghi, mi piace il gesto meccanico della scrittura sulla tastiera. Di scrivere a penna non se ne parla. Sono molto veloce con la tastiera (e chi mi ha visto scrivere lo sa), con la penna non riuscirei a stare dietro al flusso dei miei pensieri e comunque ho una grafia terrificante che a stento riesco a rileggere.

Mi piace scrivere romanzi di genere fantastico (horror, fantascienza, fantasy), ma mi piace anche la narrativa breve. Ho pubblicato infatti alcuni racconti su Scheletri.com. Ho già pubblicato alcuni romanzi su Internet, ma ho voglia di rispolverarli per prepararli al loro ingresso nel web 2.0.

Negli ultimi anni mi sono dedicato anche alla sceneggiatura; un paio di sceneggiature per il fumetto che non hanno avuto molta fortuna e alcune sceneggiature per cortometraggi e teatro. Mi piace la sceneggiatura, mi piace il cinema in generale, infatti scrivo anche articoli di cinema per Fantascienza.com.

Prima di cominciare a scarabocchiare qualche racconto, la mia passione era l’informatica. Ho imparato da autodidatta alcuni linguaggi di programmazione e ancora oggi programmicchio. Questo sito non sarebbe mai stato quello che vedete se non avessi messo le mani al codice HTML, al sorgente PHP del template di WordPress e non avessi imparato qualcosa di SQL. Ho anche scritto alcuni articoli sul software che potete trovare nella sezione Articoli.

Dopo la scuola, mi sono trasferito a Roma, dove ho studiato Fisica Teorica con indirizzo Meccanica Statistica. Dopo la laurea nel 2010 ho trovato lavoro nel settore informatico e attualmente è questo il lavoro che mi dà da mangiare. Certo, scrivere codice SQL non è come scrivere un bel romanzo fantasy, ma è sempre un mestiere.

Il mio autore preferito in assoluto è Valerio Evangelisti. Non solo per il modo in cui scrive, ma anche per la sua tenacia e coraggio, dimostrati soprattutto durante la malattia che lo ha colpito qualche anno fa (leggete il suo Day Hospital, se volete saperlo).

Se vi piace scrivere o leggere, se vi va di fare due chiacchiere sul cinema o sulla letteratura in generale o se siete passati di qui per caso perché i 150 € che ho speso per il Workshop SEO si sono rivelati un buon investimento, lasciate un commento oppure scrivetemi all’indirizzo e-mail gianluca@gianlucamalato.it.

Ciao!


Condividi su:

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

2 Commenti

  1. Eleonora

    Ciao! Mi sono imbattuta in questo sito di cui mi complimento.
    Ho letto circa i tuoi consigli su come contattare una casa editrice.
    Ma se ti chiedessi invece come scegliere una casa editrice, cosa mi risponderesti?
    Saluti!

    Replica
    1. Gianluca (Autore Post)

      Ciao e grazie per essere passata! Personalmente ti consiglierei una casa editrice che non chiede contributi e che pubblica, nel suo catalogo, testi del genere letterario che hai scritto tu. Se sei un’autrice esordiente ti consiglierei case editrici piccole ma volenterose. Se mi dai qualche altro dettaglio su cosa hai scritto posso aiutarti meglio. Ciao!

      Replica

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>