Promozione con i video: il booktrailer

Prima dell’uscita di un film al cinema viene solitamente diffuso un breve filmato pubblicitario atto a promuovere la pellicola e a invitarci a guardarla. Questo filmato è il cosiddetto trailer. In realtà qualcosa di simile esiste anche nell’ambito dei libri. Vediamo quindi cos’è il trailer di un libro, detto anche booktrailer.

Il booktrailer è, al pari del trailer di un film, un breve filmato che serve per promuovere un libro. I primi booktrailer cominciarono a comparire intorno agli anni ’90 in America, ma è solo con la recente esplosione dei social network che il booktrailer ha cominciato a diventare uno strumento promozionale sempre più diffuso. Tipicamente, si tratta di filmati che vanno dai 30 ai 90 secondi il cui contenuto e legato alla trama del libro, ai personaggi e a tutto ciò che potrebbe interessare i nostri potenziali lettori.

Ma quali immagini costituiscono un booktrailer? Nel caso di un film la scelta ricade, naturalmente, su scene della pellicola montate con didascalie e una voce narrante. Nel caso di un libro, però, che tipo di immagini possiamo usare? In generale, tutto dipende dal tipo di filmato che vogliamo realizzare. È per esempio possibile armarsi di cinepresa e realizzare un cortometraggio con attori e tutto il resto, come un film vero e proprio. Un booktrailer di questo tipo è sicuramente molto personalizzato, ma è anche difficile da realizzare e molto costoso in termini di tempo e denaro. Immaginiamo tutto il lavoro che c’è dietro la realizzazione di un film della durata anche di soli pochi secondi.

Un’altra possibilità, economicamente più accessibile, è quella di utilizzare fotografie e video disponibili in rete e montarli tra loro con delle didascalie. Questa scelta è sicuramente la più economica e anche una delle più adottate.

Ma il booktrailer è davvero così importante a livello di marketing? In generale, si tratta sempre di un video e il video ha una sua intrinseca potenza promozionale, a patto che sia diffuso opportunamente e che sia, ovviamente, di qualità. Non dimentichiamoci che il booktrailer è un prodotto finito, quindi ha anch’esso bisogno di essere promosso. Secondo me, creato il giusto senso di anticipazione dietro un booktrailer e diffondendolo insieme alla brochure pubblicitaria di un libro o sui vari forum e blog, potremmo ottenere dei risultati in termini di marketing abbastanza soddisfacenti.

Anche io ho voglia di realizzare un booktrailer del mio libro e sto attrezzandomi per farlo. Non vi svelo nulla, ma vi preannuncio che mi sto divertendo un sacco!


Condividi su:

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>